Home / Curiosità / Dietro le quinte del Bolshoi
Bolshoi_Babylon

Dietro le quinte del Bolshoi

Nei giorni scorsi è stato proiettato in Italia il docufilm “Bolshoi Babylon“, documentario che ha indagato il dietro le quinte di uno dei più grandi Teatri del mondo e più nello specifico del suo “corpo di ballo“.

Il Teatro Bolshoi (la parola Bolshoi sta ad indicare “grande”) è il simbolo del paese. In questo stesso documentario, il primo ministro Dmitrij Anatol’evič Medvedev dice del Teatro: <E’ l’arma segreta che utilizziamo per raggiungere i nostri obiettivi attraverso il balletto e l’opera>

Il documentario si focalizza su un fatto di cronaca avvenuto negli anni passati: l’aggressione ai danni dell’Ex Direttore del Ballo Sergei Filin, a cui gettarono in faccia una miscela di acido nel 2013. Secondo le indagini proposte nel docufilm, il terribile gesto è stato commissionato da un Primo Ballerino della compagnia, Pavel Dmitrichenko, che da tempo aveva divergenze con il direttore. Durante il processo molti ballerini si schierarono a favore del Direttore, ma tanti altri a favore di Pavel, rispecchiando la stessa situazione di schieramento sindacale esistente nel teatro ai tempi in cui era presente un altro primo ballerino che, si intuisce sempre dal film, aspirava alla posizione di direttore del ballo: Nikolay Tsiskaridze, di cui Pavel era il protetto.

Le telecamere riescono ad entrare nel teatro: documentano l’arrivo del nuovo Sovrintendente Vladimir Urin, intenzionato a cambiare le cose, ci mostrano il ritorno di Filin al suo posto di lavoro e tutte le diatribe che ne conseguono. I registi non nascondono il fatto che tra Urin e Filin non corresse buon sangue. Sergei Filin, infatti, descrive Urin come un “traditore” a causa della sua improvvisa rinuncia alla posizione di manager che un tempo ricopriva nel teatro Stanislavsky.

Per tutto il film si fa insistente il concetto secondo cui serva una gestione forte sia per dirigere il paese che per dirigere il Bolshoi, Teatro che da sempre riceve i soldi statali e nel quale le decisioni sulla gestione vengono indicate dal governo.

Sembrerebbe quasi che il Documentario sia stato pensato e voluto per sostenere il “cambiamento positivo” ricercato dal Sovrintendente: è un teatro fondato su specifiche alchimie politiche che ha aperto le porte alle telecamere, facendo vedere ciò che era necessario che l’opinione pubblica vedesse.

La storia raccontata in Bolshoi Babylon dà voce al punto di vista di alcune danzatrici, maestri e dirigenti e si conclude con una punizione esemplare ai danni di coloro che hanno agito e commissionato l’aggressione. Resta però difficile capire se Dmitrichenko avesse agito di sua spontanea volontà. Pare, infatti, che proprio nello stesso 2013  Nikolay Tsiskaridze ottenesse la nomina a Rettore dell’Accademia Vaganova di San Pietroburgo e sembrerebbe che nell’anno successivo avesse firmato a sostegno delle posizioni del presidente russo Vladimir Putin.

I fatti di cronaca ci raccontano che nel 2016 Sergei Filin, pur avendo subìto danni in parte irreversibili, non viene riconfermato come Direttore del Ballo e lo sostituisce Makhar Vaziev, già direttore artistico del Mariinsky e ancora direttore in carica presso il corpo di ballo del Teatro alla Scala.

Apparentemente sembra essere un documentario che vuole aprire uno sguardo sul “vero” dietro le quinte, riprendendo stralci di vita vera dei danzatori, in scena, in sala ballo, nei corridoi, nei camerini o a casa, ma resta forte la sensazione di come tutto sia perfettamente incastrato per accendere i riflettori sulla “rinascita” a cui si assisterà da adesso in poi… e su questa rinascita sembra ci vogliano dire che non ci sarà alcun dubbio.

Vi lascio con il Trailer augurandovi una Buona Visione!

By Mary Garret

 





>

Per ringraziarti della visita c'è un regalo per te. La più potente meditazione di Daniele Penna per ottenere un totale rilassamento e raggiungere i tuoi obiettivi. Addormentati ascoltandola! Clicca sull'immagine che trovi qui sopra, registrati, segui le istruzioni e scarica la meditazione e tutti gli altri contenuti in regalo che abbiamo preparato per te. Ti aspettiamo!

Check Also

BroadwayMelodyPoster2

DANZA E CINEMA

In tanti si saranno domandati come mai molti attori del passato sapessero cantare e ballare …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *